T-shirt

Catalogo

Shopper

per richieste borderlineartefestival@gmail.com


I nostri partner :


Realizzato grazie al contributo di:

scarica il programma

IL FESTIVAL

Borderline Arte Festival è un’iniziativa culturale nata per promuovere le attività artistiche e la rete tra gruppi e autori in favore di nuovi spazi di confronto. Un’esperienza tra presente e passato, nella ricerca di forme d’arte contemporanea in grado di mettersi in relazione con l’importante patrimonio storico e naturalistico del contesto d’intervento. Il festival ha come intento quello di creare delle nuove interferenze positive sul territorio, riportare l’attenzione sull’arte nella sua relazione con la storia attraverso installazioni sitespecific, performance
visive-musicali ed allestimenti dedicati.
Borderline, si traduce dall’inglese con: linea di confine, confinato, ai limiti, in posizione marginale. Possiamo definire Borderline l’ambiente di montagna in cui nasce l’idea, in cui i luoghi densi di storia passata possono diventare il punto di partenza per sviluppare un progetto di arte contemporanea diffuso dove far nascere straordinari spunti di riflessione.
Dialogo storico e consapevolezza che la cultura deve unire e non separare. Riconnessione col passato per generare situazioni alternative e attive in cui l’artista diventa interpretare dell’importante eredità culturale che ancora oggi cerca la sua mutazione.

VARALLO

La Valsesia è sempre stata una terra ricca di storia e la Città di Varallo nei secoli passati è stata centro di importanti interventi artistici che hanno coinvolto maestranze di grande rilievo.
Possiamo citare i famosi Gaudenzio Ferrari e Antonio d’Enrico detto “Tanzio” che hanno lavorato nell’incredibile cantiere del Sacro Monte di Varallo, noto sito del patrimonio UNESCO.
Altro importante punto di interesse è il Palazzo dei Musei con la Pinacoteca di Varallo, una delle prime collezioni artistiche del Piemonte che contiene importanti testimonianze della vocazione artistica che, muovendo dal Sacro Monte, ha percorso nei secoli la Valsesia.
Le Bellezze storico architettoniche sono poi diffuse, con meravigliosi scorci, antiche contrade e prestigiosi palazzi che diventano il fulcro attivo degli allestimenti del festival; una nuova camera espressiva valorizzata da un contesto naturalistico montano di massimo pregio.

EDIZIONE 2022

Il progetto Borderline Arte Festival giunge alla quarta edizione dopo il successo delle precedenti dove abbiamo visto ampliarsi di anno in anno il livello delle proposte artistiche, il coinvolgimento delle istituzioni, la partecipazione di numerosi enti ed associazioni oltre ad un crescente interesse da parte del pubblico.
TITOLO EDIZIONE 2022 “CONTATTO/CON-TATTO”

Vorremmo orientare l’evento intorno alla parola e locuzione “Contatto / Con-tatto”, in modo da trovare una modalità per leggere la manifestazione attraverso la ricerca di incontro e confronto. Trovare una relazione con la storia, con il pubblico con il territorio ma anche con
l’esterno. Cercare un riavvicinamento alla dimensione dell’ascolto in modo da poterci avvicinare alla lettura delle sottili frequenze che legano il presente al passato, ma anche alle trame che si stanno configurando nel momento stesso in cui viviamo, che ci portano da una pandemia globale ad una crisi umanitaria. Con-tatto, anche inteso come delicatezza, attenzione, empatia; saper guardare il luogo in cui andiamo ad operare ed entrare in relazione con esso, costruire un dialogo nuovo che porti a ragionamenti più ampi e visionari.
Contatto diventa una parola dispositivo per indagare sul nostro tempo e rispondere a varie domande tra cui quale funzione può avere oggi l’arte e in che modo essa può generare delle connessioni. Il Contatto è la costruzione di un’esperienza sensoriale ed emotiva tra l’individuo e l’ambiente. L’ambiente inteso come luogo e come persone che partecipano all’esperienza.
Il Contatto offre all’incontro un’energia che può generare suggestioni e movimenti creativi.

Esposizioni

Palazzo D’Adda
Bordeline Arte Festival presentano:

Aurora Avvantaggiato
Raffaele Vitto
Marilisa Parodi
Cagla Misirli
Andrea Locorotondo
Luca Zurzolo
Francesca Zanotto
Aldo Dushi
Marchitelli Anna Paola
Clara Gargano
Celio Bordin
Caesar Otso
Piero Motta
Costantino Peroni
Fabio Tosi
Florine Offergelt
Regaldi Giuseppe
Giovanna Vettorello
Lucio Greco
Siu Jat Ding
MyelinZone
Rosella Eula
Laura Branca

Scuderie di Palazzo D’Adda:
Andrea Marinelli presenta:

Lorenzo Guzzini
Federica Terracina
Paolo Migliazza
Andrea Bennardo

SacroMonte
Piazza dei tribunali
Uma Gallery presenta:

MATTEO GIUNTINI
ANNA CAPOLUPO
GIACOMO COSSIO
CANEMORTO

SacroMonte
Portico di Pilato esposizione di:

Andrea Marinelli

Palazzo Dei Musei
UMA gallery presenta:

LUCA COSER
VALENTINA BIASETTI
STUDIO NUCLEO
LUCA FRESCHI
MATTEO GIUNTINI
EDYTA HUL
ANTONIO DE LUCA

Chiesa di San Carlo
UMA gallery presenta:

Antonio De Luca


Casa Museo Cesare Scaglia

Bordeline Arte Festival presenta:

Mariagrazia Degrandi


Villa Virginia

Bordeline Arte Festival presentano:

Jacopo De Dedominici
Katiuscia Fantini
Raffaella Odiraffa
Mila Marchesini
Vanna Barboni
Marianna Pacelli
Ruben Bertoldo
Ferruccio Lazzeri
Giacomo Pellini
Celio Bordin
Roberto Albertalli


Sezione Fotografia
Villa Barbara
S.V.F.A. presenta:

Daniele Baire
Davis Sliecans
Gianmario Ledda
Matteo Cenere
Giulia De Faveri
Roberto Grava
Pier Perincioli
Dino Damiani (scultura)
Angelica Porrari
Ludmilla Radchenko

Sezione Performance
Veronica Morello presenta :

Bagart Ballet Company
Mariangela Angelucci,Alessandro Scaglione, Sonia Maurelli
Marcello Carini e Anthony Chirco
Maurizio Plauteri, Obelisco production
Diana Magri
Roberto Altamura
Collettivo Poems
Margherita Apicella – Thomas Tandini
Marta Massara – yoga
Scuderie di palazzo D’Adda

Sezione Musica:

VIBEZ A GWAAN
BUNNA & DJ VALE

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 4 persone

Marco Giva Sharmelfunk

GALONI

Sezione illustrazione/ fumetto Palazzo Racchetti
Yuri Cagnardi , Kakuro production presenta:

PAOLA VECCHI
VALENTINA LOCOROTONDO
MATTIA RONCO
ALESSANDRO COSTA
ERIKA DEL GIGLIO
FRANCESCO CASTELLI / Silly Nostalgic Kids
DAVIDE BARZI
CHIARA MILANO
MARCO BURINI
SIMONE SAVOINI
FRANCESCA COMOLI
EMANUELE RANZANI
STEFANO FIORAVANTI / THE TREE / FELLOW FLORA
LUCA PEVERELLI
YURI CAGNARDI
SIMONE GARIZIO

Sezione Artigianato e Design:
Piazza San Carlo e Piazza Calderini:
Maria Scarognina presenta:

CONTROCORRENTE di Maria Scarognina
FORMA CERAMICA E VETRO di Lucia Pagnoni
LANUGINE di Daniela Amolini 
VITREA di Antonella e Gabriella
LANAVIVA di Annalisa Zegna
AZ CONTEMPORARY JEWELS di Andrea Zanierato
VALSESIA CASHMERE di Alberto Agnesina
SCUOLA BAROLO

Sezione Street Art:

Qwerty Project
Imagrafic
Kappa2emme

Ponte Antonini:

Sculturando

Programma

Venerdì 2 Settembre 2022 

19:00 Vernissage (Sacro Monte – Piazza dei Tribunali) 
19:30 Marco Giva aka Sharmelfunk djset (Sacro Monte – Piazza dei Tribunali) 
21:30 Preapertura Esposizioni (Palazzo d’Adda) 
21:30 Guitars R Us blues rock guitar duo (Palazzo d’Adda) 

Sabato 3 Settembre 2022 

10:00 – Apertura Esposizioni
11:00 – Pratica nell’arte Vinyasa Yoga Base (Scuderie Palazzo d’Adda)
15:30Tanzio Arfino hang drum (Villa Barbara)
16:30 – Ekodance Project, danza Musiche di Gabriele Balzano voce Valeria Carbone (Villa Barbara)
17.00Odiraffa – performance “Fuck you project” (sotterranei di Palazzo D’Adda)
18:00BeWood – performance Maurizio Pleuteri (Varallo Beach)
19:30Galoni LIVE (Palazzo d’Adda)
20:30 – Musica on air (Palazzo d’Adda)
21:30Rock ‘n Roll Kamikazes LIVE (Palazzo d’Adda) “il rock’n’roll e’ una cosa seria”
23:00 – Vibez a Gwaan-Bunna e DJ Vale – LIVE – Funky-Reggae

Domenica 4 Settembre 2022

10:00 – Apertura Esposizioni

11:00 “Crea il tuo Pazzli” per bambini dai 6 anni in su (Palazzo Racchetti)

15:30 – Margherita Apicella (Scuderie Palazzo d’Adda) lirica

16:30 – Incontra la Danza, Musiche di Gabriele Balzano (Villa Virginia) Danza

17:30 – Collettivo Poems (Villa Virginia) performance danza

18:30 – Angelo Molinari performace artistica con musiche di Massimo Mantovani (Palazzo d’Adda)

20:00 – Project for the Dharma (Palazzo d’Adda) LIVE – ambient elettronica

21:00 – Due Di Uno – Roberto Altamura (Palazzo d’Adda) Danza

21:15 – Bagart Ballet Company (Palazzo d’Adda) Performace

21:30 – Unmei No Akai Ito (Palazzo d’Adda) Performace


Contatti

Per informazioni:

borderlineartefestival@gmail.com

tel. 328_2797869



Web designer:  Keyser Söze 🕵️‍♂️

VUOI DIVENTARE NOSTRO SPONSOR?

Il progetto Borderline Arte Festival, sta giungendo alla quarta edizione, dopo il successo delle precedenti dove abbiamo visto ampliarsi di anno in anno il livello delle proposte artistiche, il coinvolgimento delle istituzioni, la partecipazione di numerosi enti e associazioni oltre a un crescente interesse da parte del pubblico. L’evento si terrà nei giorni di 2/3/4 settembre 2022, presso Palazzo D’Adda / Sacro Monte di Varallo / Pinacoteca e Palazzo dei Musei / Villa Barbara / Palazzo Racchetti e in diversi spazi esterni specifici
del Comune di Varallo. L’esposizione prevede diverse categorie: Pittura, Fotografia, Video Art, Performance Art, Scultura, Street Art e contestualmente prevediamo l’inserimento di spettacoli musicali su due palchi principali.

Tra i Partner del nostro progetto abbiamo:
FAI delegazione della Valsesia, Pinacoteca e palazzo dei Musei di Varallo, Ente Parco Sacro Monte di Varallo, Società Varallese di Fotografia Analogica, Comune di Varallo e Provincia di Vercelli, Monterosa 2000 spa

Cosa offriamo:

  • Sostenere un festival Artistico è un buon modo per veicolare un messaggio di creatività Aziendale
  • Pubblicheremo un catalogo/brochure dell’evento con delle pagine dedicate agli sponsor.
  • Pubblicheremo un sito web la sezione sponsor.
  • Sui social Networks verranno diffusi e condivisi dei post dedicati agli sponsor.
  • Possiamo ospitare dei banner pubblicitari della vostra Azienda , da posizionare durante l’evento.
  • Il costo della sponsorizzazione è integralmente deducibile.
    Per approfondire visitate il nostro sito web e seguiteci sui social.
    Per sostenere la nostra iniziativa:
    Bonifico bancario a ASSOCIAZIONE CULTURALE BORDERLINE P.IVA IT 02527870022 codice univoco 0000000
    banca BANCO BPM agenzia di VARALLO – Iban IT05U0503444900000000000185
  • Contatti
    Sito web: www.artefestival.it
    Email: borderlineartefestival@gmail.com
    Tel: 328 279 7869