Borderline Arte Festival 2021

Borderline ArteFestival Varallo Settembre 2021

“È delle città come dei sogni: tutto l’immaginabile può essere sognato ma anche il sogno più inatteso è un rebus che nasconde un desiderio oppure il suo rovescio, una paura. Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure.” (Italo Calvino, “Le città invisibili”)

Associazione Culturale Borderline


In collaborazione con:


• Società Varallese di Fotografia Analogica
• FAI Delegazione della Valsesia
• Gescav
• Fondazione ONLUS Palazzo dei Musei Pinacoteca di Varallo
• Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte di Varallo

Patrocinato da:

• Comune di Varallo
• Associazione Alpaà


Propone:

Borderline Arte Festival è un’iniziativa culturale nata per promuovere attività artistiche e la rete tra gruppi e autori in favore di nuovi spazi di confronto. Un’esperienza tra presente e passato, nella ricerca di forme d’arte contemporanea in grado di mettersi in relazione con l’importante patrimonio storico e naturalistico del contesto d’intervento. Il festival ha come intento quello di creare delle nuove interferenze positive sul territorio, riportare l’attenzione sull’arte nella sua relazione con la storia attraverso installazioni sitespecific, performance visive-musicali, allestimenti dedicati.
Borderline, si traduce dall’inglese con: linea di confine, confinato, ai limiti, in posizione marginale. Possiamo definire Borderline l’ambiente di montagna in cui nasce l’idea, in cui i luoghi densi di storia passata possono diventare il punto di partenza per sviluppare un progetto di arte contemporanea diffuso dove far nascere straordinari spunti di riflessione. Dialogo storico e consapevolezza che la cultura deve unire e non separare. Riconnessione col passato per generare situazioni alternative e attive in cui l’artista diventa interpretare dell’importante eredità culturale che ancora oggi cerca la sua mutazione.

Luoghi:

La Valsesia è sempre stata una terra ricca di storia e la Città di Varallo nei secoli passati è stata centro di importanti interventi artistici che hanno coinvolto maestranze di grande rilievo.
Possiamo citare i famosi Gaudenzio Ferrari e Antonio d’Enrico detto “Tanzio” che hanno lavorato nell’incredibile cantiere del Sacro Monte di Varallo, noto sito del patrimonio UNESCO.
Altro importante punto di interesse è il Palazzo dei Musei con la Pinacoteca di Varallo, una delle prime collezioni artistiche del Piemonte che contiene importanti testimonianze della vocazione artistica che, muovendo dal Sacro Monte, ha percorso nei secoli la Valsesia.
Le Bellezze storico architettoniche sono poi diffuse, con meravigliosi scorci, antiche contrade e prestigiosi palazzi che diventano il fulcro attivo degli allestimenti del festival; una nuova camera espressiva valorizzata da un contesto naturalistico montano di massimo pregio.


Le Date:

Borderline Arte Festival si propone nella sua terza edizione che si svolgerà nei giorni di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 settembre 2021, nel comune di Varallo Sesia.